La squadra di "Radoin-saharaexpeditions" vi augura Felici Vacanze di Pasqua in Marocco

E-mail: info@radoin-saharaexpeditions.com  -  Cellulare :+212 676 168 049 / +212 662 093 197 / +212 601 305 110

Tour Fes ,Volubulis ,Chefchaouen e la Costa del Mar Mediterraneo del Marocco (12 G -11 N)



1° giorno : Aeroporto - Fes

Transfer dall’aereoporto al riad in base al vostro orario di arrivo. ( Se arrivate di mattina c’è il tempo di visitare la città già nel primo giorno, altrimenti la visita vera e propria della città è rimandata al secondo giorno) , Cena in ristorante local , Sistemazione in un albergo tipico e molto romantico dodato di piscina .







2°giorno:Fes

Prima colazione in Riad. La giornata sarà interamente dedicata alla visita di Fes, la più antica delle città imperiali, fondata nel 790 da Moulay Idriss II. Fes divenne subito il principale entro religioso del Marocco. Visita della Medina di epoca medievale, delle Mederse (antiche università religiose islamiche) Bounanaia e Attarine, la Moschea Karaouine e la famosa fontana di Neijarine. Si prosegue con la visita dei souks, mercati tra i più belli e vivaci del Marocco. Possibile pranzo in ristorante nella Medina.
Proseguimento della visita nel pomeriggio.. Cena in ristorante tipico local e Sistemazione in un riad tipico e molto romantico .


3° giorno : Fes – Volubulis – Moulay Idriss – Meknes – Azrou – Ifrane: 350KM

Dopo la prima colazione partenza per la visita delle rovine romane di Volubilis, dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. Volubilis è stata fondata dai Cartaginesi nel III° secolo A.C. e dominata dai romani dal 40 D.C. fino all'arrivo dei berberi nel 280 D.C. Proseguimento per la città sacra Islamica di Moulay Idriss I e successivamente arrivo a Meknes, la capitale Ismaeliana, famosa per i suoi 40 km di mura, la porta Bab Mansour, i palazzi reali e il quartiere ebraico. Attraversando le colline dell'Atlante si giunge nella località montana di Azrou; sosta nella foresta di cedri dove si possono incontrare le tipiche scimmie di questa zona. Ad Azrou si trova anche il centro artigianale dove si possono osservare le tecniche di lavorazione del legno. Proseguimento per Ifrane, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno : Ifrane – Taounate – Al Hoceima : 400 KM

Dopo la colazione partenza verso nord attraversando le colline che anticipano i monti del Rif per raggiungere il Mar Mediterraneo. Arrivo ad Al Hoceima, sistemazione in hotel cena e pernottamento.








5° giorno : Al Hoceima e la costa del Mar Mediterraneo 100 KM

Giornata dedicata al relax balneare o alle visite dei dintorni.
Suggeriamo una giornata al sole alla principale spiaggia di Al Hoceima, Plage Quemado.
Possibile escursione verso ovest per visitare la costa mediterranea con il villaggio di pescatori di Torres e a Plage Tala Youssef.
Verso est ,a pochi chilometri da Al Hoceima, ci sono le spiagge di Cala Bonita, Plage Isly e Plage Asfiha. Da qui si possono ammirare le isole “Alhucemas” situate a circa 50/200 metri dalla costa e composte da due isolotti disabitati “Isla de Tierra” e “Isla de Mar” e dal “Peñón de Alhucemas”. Curiosa è la storia di queste isolette del Mediterraneo; nel 1559 il sultano Moulay 'Abdullāh al Ghālib Billāh cedette le isole Alhucemas a Filippo II di Spagna in cambio di assistenza nella lotta contro l'Impero ottomano, da quel momento la presenza spagnola sull'isola non ha avuto interruzioni. Tutt’ora le isole, rivendicate dal Marocco a causa della loro appartenenza geografica all'Africa, sono a tutti gli effetti spagnole. La più grande è presidiata stabilmente da una guarnigione di una sessantina di militari spagnoli appartenenti al “Cuerpo de Regulares de Melilla”.
In serata rientro ad Al Hoceima. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno : Al Hoceima – Chefchaouen 250 Km

Dopo la colazione partenza verso l’interno percorrendo la strada che attraversa le montagne del Rif. Uscendo da Al Hoceima la strada sale attraverso boschi di sughero e magnifiche pinete. Nel pomeriggio arrivo a Chefchaouen , Cena e Sistemazione in un albergo tipico .







7° giorno : Chefchaouen

Giornata dedicata alla visita della città, caratterizzata dalle sue vie azzurre e bianche, dalle botteghe degli artigiani e dai locali con terrazza che offrono belle panoramiche sul Rif e sulla città. Visita della Kasbah situata in piazza Uta el-Hamman. Pranzo libero e cena in hotel. La sera non può mancare un te’ alla menta sul locale situato vicino alle "cascate", in un’atmosfera di pace e tranquillità. Cena e Sistemazione in un Albergo tipico .
8° giorno : Chefchaouen – Tetouan - M'diq 80KM
Dopo colazione partenza per Tetouan, città dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità e importante centro commerciale e industriale nei settori alimentari, del tessile e del cemento. Visita della pittoresca medina dove si possono incontrare numerosi negozi artigianali di ricamatrici, armaioli, tintori, conciatori di pelli, ed altre attività varie. Proseguimento lungo la costa per raggiungere la località di M'diq; sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione per relax. Cena e pernottamento.

9° giorno : M'diq – Tangeri 50KM

Dopo la colazione proseguimento per Tangeri, arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio a disposizione per la visita della medina e della Casbah; non può mancare una sosta presso uno dei bar e locali storici del centro. Cena e pernottamento in hotel.
10° giorno : Tangeri – Cap Spartel - Grotte d'Ercole – Tangeri 20KM
Dopo la colazione partenza per la visita di Cap Spartel passando tra una ricca vegetazione di querce da sughero, ginestre ed eucalipti. A Cap Spartel si trova un piccolo faro costruito nel 1865 da dove si possono ammirare le acque dell’Oceano Atlantico entrare nel Mar Mediterraneo. Successivamente visita delle grotte d'Ercole, dove secondo la leggenda si sarebbe riposato il semidio della mitologia greca dopo aver aperto lo stretto di Gibilterra. Queste grotte, che vengono sommerse dall’acqua dell’alta marea, hanno un’apertura molto simile al profilo dell’Africa. Rientro in città, Cena in ristorante local e pernottamento in hotel.

11° giorno : Tangeri - Asilah - Moulay Bousselham – Casablanca 350KM

Dopo la colazione partenza verso sud seguendo la strada che costeggia l’Oceano Atlantico. Sosta ad Asilah e tempo a disposizione per visitare la medina, con le tipiche porte colorate di azzurro e verde. Nel pomeriggio partenza per Casablanca con sosta presso il Parco Acquatico Marino di Moulay Bousselham. Proseguimento per Casablanca, arrivo e sistemazione in hotel. In serata cena di fine viaggio in un ristorante lungo la Corniche. Pernottamento in hotel





12° giorno : Casablanca - Aeroporto

A seconda dell’operativo dei voli trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo internazionale. Fine dei nostri servizi.

I.F.40396490    -    R.C. 8519 / 2009    -     Patente n° 19381409     -     CNSS: 87164099                                                                                                       

© 2010 - radoin-saharaexpeditions Sarl   -  GSM : +212 676 168 049 / +212 662 093 197 / +212 601 305 110
Radoin-SaharaExpeditions Tour S.A.R.L
Non Semplici Viaggi Ma Emozione uniche
 Home

 Escursioni


 Offerte Speciale

 Viaggiare in Moto e 4X4



 Meteo Marrakech



 Meteo Ouarzazate